Agripest
Olvidó su Contraseña??
Registro
tutaabsoluta.com tutaabsoluta.fr tutaabsoluta.es tutaabsoluta.it tutaabsoluta.org
Tuta absoluta Noticias
1st Apr 2010
L'attacco della "falena del pomodoro" Tuta absoluta provoca la perdita del 40% della produzione di p

L'attacco della "falena del pomodoro" Tuta absoluta provoca la perdita del 40% della produzione di pomodori nelle Canarie. tutaabsoluta.com

La "falena del pomodoro" o "Tuta Absoluta" ha provocato la perdita del 40% della produzione di pomodori di questa stagione a Las Palmas. A Tenerife la perdita totale è stata stimata intorno ai sette milioni di chilogrammi di pomodori.

Secondo le valutazioni di un portavoce della Federazione spagnola degli esportatori di frutta e ortaggi (FEDEX) il danno totale alla produzione di pomodoro a Las Palmas potrebbe arrivare al 40% della produzione totale.

L'epidemia, proveniente dalla parte meridionale di Tenerife, colpisce le Isole Canarie dal 2008. "Attacca la foglia, lo stelo e il frutto del pomodoro", ha dichiarato Goiriz, e ha effetti devastanti. "Si diffonde rapidamente perché la femmina può deporre fino a otto milioni di uova in tre mesi", ha poi aggiunto. Attualmente sono stati adottati provvedimenti come l'installazione nelle serre di reti a maglia sottile o doppie porte per cercare di proteggere il pomodoro durante la prossima stagione, perché "nella stagione precedente non si è potuto far nulla".

Il portavoce della FEDEX (Federazione spagnola degli esportatori di frutta e ortaggi) a Las Palmas ha ritenuto necessario introdurre controlli sanitari sulle piante nei porti e aeroporti delle isole.

A Tenerife, nel 2009, 470 ettari sono stati adibiti a questa coltura e hanno continuato a crescere, producendo

esportazioni per 38 milioni di chilogrammi. Mendoza stima che con questo raccolto "rimarremo sui 31 milioni, con una perdita di circa 7 milioni nella produzione".Il rappresentante di Aceto, l'associazione degli esportatori dell'isola, ha sottolineato che il raccolto attuale è iniziato "tardi nell'ultima settimana di ottobre, e le condizioni descritte termineranno a maggio e giugno". In questa fase della stagione Tenerife dovrebbe esportare più di un milione di chilogrammi a settimana, una cifra che ora si attesta invece a 700.000. Il rappresentante di Aceto ha dichiarato che "dopo le piogge e i temporali di febbraio ciò dimostra come il rendimento per metro quadro sia sceso notevolmente per le fattorie". Inoltre, "le piogge di febbraio non hanno influenzato gravemente le infrastrutture, ma l'umidità relativa costante ha favorito molto la proliferazione di vari parassiti".

 

Website counter